Registrati o Accedi per entrare nel Social

Champions, sarà Juve-Real e Barcellona-Roma. In Europa League la Lazio pesca il Salisburgo

Condividi questo articolo

Star Wars. Sembrano proprio Guerre Stellari quelle che attendono Juve e Roma nei quarti di Champions League.

Il Real Madrid per i campioni d’Italia, il Barcellona per i giallorossi.
Sono le squadre che hanno messo le mani sulla Coppa dalle Grandi Orecchie nelle ultime quattro stagioni.
Sono quelle con i due campioni vincitori del Pallone d’Oro nelle ultime dieci edizioni, Cristiano Ronaldo e Lionel Messi.
Sono le uniche formazioni spagnole finora capaci di iscrivere il loro nome nell’albo d’oro della competizione, ma in due ci sono riuscite per ben diciassette volte.
Insomma, sono la storia del calcio europeo, da Di Stefano a Cruijff, da Maradona a Butragueno, da Raul a Ronaldo (l’altro, il Fenomeno brasiliano che deliziò i tifosi del Camp Nou prima di approdare all’Inter) fino ad arrivare appunto a Leo Messi e Cr7.
Il sorteggio, certo, poteva essere più benevolo con le italiane, ma in queste competizioni un vecchio adagio recita che se vuoi vincere la Coppa comunque devi batterle tutte.
Prima o dopo, quindi, cambia poco. Le gare di andata sono in programma martedì 3 e mercoledì 4 aprile, quelle di ritorno il 10 e l’11.
La Juve, contro il Real, comincerà all’Allianz Stadium il 3 aprile.
Quel giorno la sorpresa Siviglia dell’allenatore italiano Montella e degli ex rosanero Kjaer e Franco Vazquez – capace di eliminare il Manchester United di Mourinho – ospiterà il Bayern Monaco. L’indomani – il 4 aprile – sarà il turno della Roma, a Barcellona, in contemporanea al derby inglese Liverpool-Manchester City.
Le partite di ritorno a giorni invertiti, il martedì la Roma e il mercoledì la Juve.
In Europa League un avversario decisamente più abbordabile per la Lazio, unica italiana ancora in lizza dopo il ko del Milan a Londra con l’Arsenal.
Si tratta del Salisburgo, che negli ottavi ha fatto fuori il Borussia Dortmund.
L’andata si giocherà il 5 aprile all’Olimpico, il ritorno sette giorni dopo in Austria.
Le altre sfide di Europa League saranno Lipsia-Marsiglia, Arsenal-Cska Mosca e Atletico Madrid-Sporting Lisbona. L’Uefa ha evitato, almeno per il momento, l’imbarazzo di un possibile «derby» della Red Bull (Salisburgo e Lipsia, entrambe sponsorizzate dalla energy che mette le ali).

Leave a Comment

(0 Commenti)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat Domande? Clicca per avviare Whatsapp!