Registrati o Accedi per entrare nel Social

Torino, Cairo toglie dal mercato Belotti: ”Non è in vendita”

Condividi questo articolo

Il Gallo canterà ancora a Torino.

Stando a quanto lascia intendere il presidente Urbano Cairo, nemmeno un’offerta da cento milioni potrebbe servire a portare via Andrea Belotti dal centro dell’attacco granata. L’ex bomber del Palermo – è vero – sta attraversando un momento difficile, ma il rendimento è stato condizionato da due seri infortuni, uno ad ottobre e l’altro a dicembre, e il finale di stagione dovrebbe riportarlo in alto, ora che fisicamente sta bene. «Non lo voglio vendere», taglia corto il presidente, rispondendo a chi gli chiede se la valutazione di 100 milioni sia corretta. «Ha una grande voglia di tornare a fare il Belotti, io non ne voglio parlare, lasciamo parlare il campo», dice Cairo. Belotti proverà in primavera a rendere migliore il bilancio della stagione, al momento deficitario. Ha segnato solo cinque gol, l’obiettivo minimo è adesso arrivare in doppia cifra. Per un bomber da 26 reti – e terzo posto assoluto in classifica marcatori – nello scorso campionato sarebbe solo una piccola consolazione, ma meglio di niente. Belotti vuole ripartire forte già dalla prossima gara in casa contro la Fiorentina (domenica 18 marzo alle 15). Il centravanti azzurro dovrebbe avere al fianco Iago Falque e Berenguer, al momento favorito nel ballottaggio con Niang. Una gara particolare per Andrea: sul fronte opposto – a provare a fermarlo – mancherà il suo amico Davide Astori.

Leave a Comment

(0 Commenti)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat Domande? Clicca per avviare Whatsapp!